Info

di , 28 Dicembre 2009 09:49

Questa pagina è un esempio di una pagina di WordPress, è possibile modificarla per inserire le informazioni sul proprio profilo e sul proprio sito. È possibile creare quante pagine si desiderano simili a questa o anche delle sottopagine e gestirne il contenuto all’ su WordPress.

8 commenti a “Info”

  1. Giano scrive:

    hai ragione, è una tortura.

  2. lorenzo R. scrive:

    Buongiorno Giano,
    provo malessere oramai ad ogni rinnovata lettura delle news quotidiane.
    Il contenuto, la sua eplicitazione, le parzialità del cronista e i commenti dell’Italiota medio.
    Sono annichilito. Sempre più.
    Siamo un paese, un continente oramai senza speranza?

    Ecco l’eroe nazionale odierno.http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/09/13/a-willwoosh-piace-il-cazzo-e-lo-ha-detto-con-una-nonchalance-favolosa-grazie-guglielmo-per-questo-coming-out/3854981/

  3. Giano scrive:

    Ciao Lorenzo, benvenuto nel mio piccolo blog di provincia. Allora siamo in due gli eremiti, perché anch’io ho da sempre l’impressione di essere un specie di pecora nera fuori dal branco e dal mondo. Ma ogni tanto passa qualcuno che apprezza quello che scrivo ed allora mi consola. In realtà non siamo pochi ad essere fuori dal coro, ma non abbiamo spazio mediatico come hanno i tromboni del pensiero unico che occupano tutti gli spazi possibili; stampa, Tg, salotti televisivi. E tutti cantano in coro. E se provi a dire qualcosa di critico o contrario al pensiero unico su social e quotidiani, molto spesso ti censurano. Così l’opinione di una minoranza di giornalisti, opinionisti i professione e intellettuali organici al potere sembra che rappresenti il pensiero comune. Ma è un inganno. Ho l’impressione che la maggioranza degli italiani sia molto distante dal pensiero unico di regime; solo che non hanno tempo, voglia e possibilità di esprimerlo. Comunque, finché ancora abbiamo un minimo di libertà, io non mi stanco di dire quello che penso (che è sempre meno di quanto vorrei; servirebbero non uno, ma dieci post al giorno). Grazie ancora per l’apprezzamento, buona serata e buon Ferragosto.

    Puoi lasciare i commenti direttamente in coda ai post che leggi; è più facile e possono leggerli tutti i visitatori. Questo spazio “Info” è poco visibile, serve solo per informazioni generali sul blog e non lo vede nessuno.

  4. lorenzo r. scrive:

    Ho scoperto da poco il suo blog.
    Sto leggendo voracemente molti suoi articoli.
    Pensavo di essere un povero eremita fuori dal mondo, e invece mi accorgo di non essere il solo
    a pensarla in certo modo. Qualcuno che vede al di la della cronaca, e che riesce ad andare a ritroso, anche di molto , allora esiste.
    Leggo quello che scrive e trovo sempre la sintesi perfetta di quello che penso sul tal o tal altro argomento.
    Per me, un certo conforto…in questo mondo italico ma anche globale, che sembro popolato da solo da storditi e rincoglioniti.
    Grazie
    Cordiali saluti
    Lorenzo R.

  5. Giano scrive:

    Ciao Ariela, felicissimo di trovare la sorpresa di un tuo saluto. Ho avuto un attimo di confusione perché questo messaggio è finito in questa pagina “Info” che non apro mai. Ma tutto a posto. Ho eliminato il tuo indirizzo mail perché di questi tempi è meglio non lasciarlo visibile al pubblico. L’ho salvato e più tardi ti scrivo. Intanto ancora grazie, un saluto ed un abbraccio. Sandro

  6. Ariela Fajrajzen scrive:

    Carissimo Giano-Sandro,
    stasera ho parlato con Marina che mi ha trasmesso i tuoi auguri. Come stai? La salute? Ogni tanto passo e leggiucchio i tuoi post che mi tranquillizzano: sempre ironico, ottimo scrittore e descrittore, attualissimo. Io sto abbastanza bene, acciacco più acciacco meno. Ultimamente abbiamo rifatto il sito della Fondazione, ti mando l’indirizzo se t’interessa, http://www.fondazionefersen.org sto perfezionando la traduzione di una parte dei contenuti in ebraico e ho deciso che il 1° Aprile 2019 smetto di fare la presidente, se vorranno continuare, terranno il sito, se no chiudiamo bottega. Sono stanca, abbiamo fatto molto, credo che basti.
    Ti auguro con tutto il cuore che il 2017 sia per te un anno di cui non dovrai lamentarti, ti abbraccio affettuosamente, se e quando vuoi, scrivimi all’indirizzo (…) così riavrò il tuo indirizzo. Ciao.

  7. stefano scrive:

    ciao a differenza di Silvia io ti contatto per compreare il tuo video mezzanotte a mosca. se mi contatti ti spiego perchè e come lo vorrei utilizzare. grazie
    stefano

  8. Silvia scrive:

    Buongiorno,
    Ti contatto tramite commento perché non ho trovato nessun altro modo per farlo.
    Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano adatti a far parte di certe rubriche del nostro sito e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

    Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti, domande o suggerimenti,

    Silvia

Lascia un commento

Codice di sicurezza:

Panorama Theme by Themocracy