L’uomo zanzara.

di , 29 Luglio 2009 23:39

Ci sono persone al mondo che sembrano avere un solo scopo nella vita: rovinare l’esistenza di chi ha la sfortuna di incontrarli. Sono gli uomini-zanzara. Come i fastidiosissimi insetti, il loro unico pregio è l’assenza. Quando non ci sono è un sollievo.

Ci sono persone che cercano di affermarsi non per meriti propri, ma per negazione dei meriti altrui. E, non avendo capacità particolari, cercano in ogni modo di sminuire i pregi altrui, convinti, in tal modo, di accrescere i propri.

Ci sono persone che, non essendo capaci di amare, sbeffeggiano ed irridono l’amore: disprezzano ciò che non possono avere. Incapaci di provare sentimenti di amicizia ed affetto, seminano odio, discordia e calunnia, sperando di distruggere gli affetti altrui.

Ci sono persone che godono delle disgrazie, delle tragedie, delle sofferenze altrui e, incapaci di amare la vita, vorrebbero un mondo di morti.

L’unico sollievo è quando gli uomini-zanzara non ti ronzano intorno. Allora senti che la vita può essere bella. Come le zanzare, ci sono al mondo persone che…sarebbe meglio se non ci fossero.

 

8 commenti a “L’uomo zanzara.”

  1. sdat scrive:

    GRANDE metafora, mio caro Giano hai fatto centro!

  2. casinista buono scrive:

    Perché l’uomo inciampa e cade, io inciampo spesso e volentieri e siccome ho la camicia di forza impedisce i movimenti e non ho altre camicie e non voglio trascinare GIANO nelle cadute, non voglio cambiare nessuno ho già il mio e basta e avanza non voglio sistemare i tuoi problemi sei capace meglio di me a sistemarteli da solo, se avessi più camice allora non sarei così ingenuo

  3. violetta scrive:

    Posso chiamarli anche parassiti-sanguisughe, o no?!

    :-) ) parolina da digitare duol…

  4. ariela scrive:

    SGNACCHETE

    ho schiacciato con l’ammazzazanzare la zanzara (tigre? papataccio?) che ti disturba.

    Che ridere, la parolina da inserire è sferza

  5. Emiliano scrive:

    «Quando non ci sono è un sollievo. [...] Come le zanzare, ci sono al mondo persone che…sarebbe meglio se non ci fossero». Scusa ma non ho capito “dove” sarebbe meglio che non ci fossero. “Quando non ci sono” ovviamente si intende “nelle vicinanze”. Te ho riportate di seguito apposta, ma non sono sicuro.

    ….

    Mi pare ovvio. Non ci danno fastidio le zanzare dell’Amazzonia, ma quelle che ci ronzano intorno. Buona serata :)

  6. Ale scrive:

    Una strana mutazione genetica, sarà l’inquinamento

    ….

    Non credo, almeno in questo caso. Gli uomini-zanzara ci sono sempre stati. Però è possibile che l’inquinamento atmosferico e dei cibi che consumiamo abbiano incrementato la loro diffusione. Coraggio…:)

  7. faraluna scrive:

    Verissimo quello che dici….

    L’appellativo uomo-zanzara non lo conoscevo(l’hai coniato tu?:-)));si adatta perfettamente al mio appellativo:infatti questo tipo di persone le definisco “succhiatori di energia”.:-))

    Buona giornata.:-) faraluna

    …..

    Ciao Luna, sì mi è venuto spontaneo chiamarli così ed assimilarli alle fastidiosissime zanzare. Se ne hai qualcuno intorno, tieniti e tienili alla larga, ci guadagni in salute e serenità. Buona serata :)

  8. casinista buono scrive:

    non sono una zanzara che ronzo sui cadaveri ma se mi vedi in questo modo alloro alzo i tacchi e vado via così incominci a vivere le ho subite le zanzare e mi hanno fatto male, se per te ronzo vuol dire che ho sbagliato tutto e se ti ho recato danno scusami e ritorno da dove sono arrivato dal nulla come la mia vita è nulla forse è vero un pezzo rotto non può andare con quelli che hanno il pezzo normale

    …..

    Cosa ti fa pensare che mi riferissi a te?

    Non parlo mai dei miei problemi personali, ancora meno di quelli di chi mi legge. Sono sempre e solo considerazioni di carattere generale.

Lascia un commento

Codice di sicurezza:

Panorama Theme by Themocracy