Nuvole e nasi per aria.

di , 10 Giugno 2009 02:30

Il mondo si regge su precise leggi fisiche, chimiche, biologiche; quelle che chiamiamo leggi naturali. E tutto l’universo procede, da sempre, secondo un ordine stabilito da queste leggi, a prescindere dal fatto che l’uomo le conosca o meno. Ora, finché si resta im ambito scientifico è facile dare per acquisito e scontato ciò che è dimostrato da leggi e formule matematiche. Ma se ci si sposta verso discipline umanistiche…casca l’asino, non c’è più niente di scontato, tutto è opinabile e tutti hanno la propria idea della realtà.                

Allora, anziché considerare la realtà per quello che è, compreso l’uomo e la sua natura, si preferisce inoltrarsi in accesi dibattiti, più o meno colti, sulla personale visione del mondo. E, in assenza di dati precisi, matematici, tutte le ipotesi sembrano plausibili e, spesso, la validità di alcune teorie non è dovuta al loro intrinseco valore, ma alla capacità di persuasione di chi le propugna. Così può succedere che osservare la vita sia come osservare una nuvola. Si resta col naso per aria fantasticando sulle diverse forme che assume la nuvola e dando a queste forme le più svariate interpretazioni, secondo la propria fantasia. La speculazione non è rivolta, quindi, all’essenza dell’oggetto osservato, la nuvola, ma a ciò che essa "sembra" rappresentare. Nella realtà significa guardare il mondo non per quello che è, ma per quello che " sembra" o, ancora peggio, per quello che vorremmo che fosse. E intanto che si è col naso per aria, prima che se ne sia capita l’essenza, la nuvola si dirada e scompare…come la vita.

 

Esempio pratico: andiamo al dunque "Che fa sabato sera?"

Video importato

YouTube Video

 

Ma anche questo non è male…

Video importato

YouTube Video

3 commenti a “Nuvole e nasi per aria.”

  1. sdat scrive:

    ciao Giano,

    ho fatto una riflessioni sulle recenti elezioni, un tuo parere in merito sarebbe VERAMENTE gradito

    …..

    Ciao Sdat, leggerò con piacere. grazie per l’invito. Buona serata :)

  2. violetta scrive:

    eheheh..il signore pontificante è davvero insopportabile,

    anche perchè poi la vita e come l’altro Woody..tutta lì o

    quasi. Insomma che ci posso fare se mi attrae la nuvola..

    …..

    Non c’è niente di male, basta ricordarsi che la nuvola è una nuvola. Semplice. Buona serata :)

  3. casinista buono scrive:

    io penso poco perché il troppo pensare ti fa paura se mi succede questo come faccio a evitarlo non si può è la vita stessa che ti porta ogni giorno delle situazioni che non si può evitare allora io mi faccio trascinare dagli eventi con la speranza non restare fregato è un può da idioti ma un idiota che ha speranza non fa mai male al prossimo

    …..

    L’importante è non fare danni. Il resto a piacere :)

Lascia un commento

Codice di sicurezza:

Panorama Theme by Themocracy