Anguria, viagra e Hamas.

di , 8 Luglio 2008 16:23

 

In questi giorni la stampa ha dato risalto alla solita scoperta dei soliti ricercatori delle solite università americane che una ne scoprono e cento ne pensano. Questa volta è la Texas A&M University a rivelarci l’ultima scoperta. Riguarda l’anguria, o cocomero, che pare abbia le stesse caratteristiche e gli stessi effetti della famosa pillola blu. Infatti, come riferisce il Giornale: "Bastano sei fette per ottenere gli stessi effetti di una pillola di viagra.". Il principio attivo pare sia la "citrullina" (da "citrullus", nome latino del cocomero) e i ferventi sostenitori di questa teoria si chiamano, ovviamente, "Citrulli". O no?

Beh, non perdiamoci in dettagli. La notizia vera, secondo me, è però un’altra. Appena si è sparsa la notizia di questa incredibile scoperta, gli israeliani, sempre attenti e pronti a sfruttare tutte le innovazioni e le scoperte scientifiche e tecnologiche, hanno fiutato le grandi opportunità offerte dall’anguria ai fini della soluzione dell’annoso conflitto con i palestinesi. Che c’entra? Adesso ve lo spiego.

Olmert ha riunito d’urgenza il suo Gabinetto, ha convocato una riunione con gli esperti dei vari settori, ha interpellato il Mossad, la CIA (beh, quelli ci sono sempre, no?) e su due piedi (vista l’urgenza, la riunione si è tenuta in piedi), ha concordato una nuova strategia per tenere buoni Hamas ed i suoi "miliziani". Ed ecco la geniale trovata. Inviare a Gaza grandi quantitativi di angurie, così i palestinesi, invece che preparare razzi e sparare qassam, ringalluzziti dall’effetto della "citrullina" passeranno il tempo a farsi grandi scopate, con grande gioia delle mogli e degli israeliani.

Infatti sono stati subito riaperti i valichi e, come possiamo vedere da questa foto AP di oggi, scattata al valico di Sufa (rubata all’amico Piero), decine di camion attraversano il valico, carichi di angurie. Questi israeliani le pensano tutte. Che sia la volta buona che fanno la pace?

Ecco la nuova e micidiale arma segreta contro il terrorismo: l’anguria!

 

7 commenti a “Anguria, viagra e Hamas.”

  1. Gano scrive:

    Ebe, grazie per l’esauriente spiegazione scientifica. Ora me la studio per bene, così saprò come regolarmi e prendere le dovute precauzioni contro effetti indesiderati. Certo è che l’accostamento fra l’anguria e il “citrullismo” non mi lascia tranquillo. Però, ora che ci penso…che mi frega? Io mica la mangio l’anguria. Preferisco il melone…:))) Davvero. Buona serata.

  2. Ebe scrive:

    “La citrullina (C6H13N3O3) è un alfa amminoacido non essenziale, ovvero sintetizzabile dall’organismo umano. Non è codificata da sequenze di mRNA, pur facendo parte di alcune strutture proteiche come gli istoni. La citrullina contenuta dalle proteine deriva da un processo post traduzionale detto di citrullinizzazione o deiminazione dell’arginina. L’enzima nitrossido sintetasi (NOS) sintetizza il neurotrasmettitore nitrossido a partire dall’arginina, formando come prodotto secondario la citrullina. La citrullina è il precursore dell’amminoacido arginina nella biosintesi dello stesso. Attraverso l’aggiunta di un residuo carbamilfosfato l’ornitina si trasforma in citrullina per l’azione dell’ornitin-transcarbamilasi (OTC). Ultimamente si e scoperto l anticorpo anticintrullina che e un indice di artrite reumatoide altamente specifico

    Fu isolata per la prima volta dall’anguria (in latino citrullus, da cui prende il nome).”

    Estratto da “http://it.wikipedia.org/wiki/Citrullina”

    E io che associavo l’anguria all’estate, ai caldi pomeriggi afosi dove l’affondo godurioso in una bella fetta succosa e fresca diventa un sollievo generale e ti riappacifica con te stessa e il mondo… La pensavo un frutto innocuo, quasi superfluo, visto che non ha calorie ma solo acqua e per questo quindi solo coreografico e dissetante. Un frutto evocativo, poetico, direi.

    Invece ieri ho trovato notizie inquietanti sulla citrullina in collegamento all’artrite reumatoide e, giuro, mentre gustavo la mia fetta di anguria alla fine della cena, la guardavo perplessa e tremebonda pensando agli oscuri connubi chimici che sarebbero avvenuti di lì a poco nel mio organismo (vedi spiegazione scientifica superiore).

    D’ora in poi maneggerò questo frutto con sacrale rispetto , pregando, in cuor mio, che i miei neurotrasmettitori funzionino a dovere e tutti gli aminoacidi idem.

    Non si può mai stare tranquilli nella vita.

  3. Giano scrive:

    Una volta tanto riusciamo a ridere parlando di Hamas. Tanto per rilassarci.

    Però l’idea non è male. Ariela, al tuo posto la segnalerei a Olmert.

    Piero, grazie per la foto.

    Benny, mi dispiace, è vero c’è l’effetto collaterale. Pazienza.

    Buona serata :)

  4. ariela scrive:

    Cioè – rincitrullisciti: make love, not war.

    E magari!!!!

    Ho riso di gusto, bravo Giano.

  5. Benny scrive:

    Bell’amico…!

    Dopo aver letto il tuo post sono sceso sotto e ho comprato un’anguria che non finiva mai!!!

    Ho detto a mia moglie di non allontanarsi troppo…

    Con fiducia ho azzannato non sei, ma dieci fette di anguria e da allora non faccio altro che pisciare!!!

    Oltre alla “citrullina”, ‘sta cazzo d’anguria contiene pure il diuretico…!

    (p.s. mia moglie e’ uscita…!)

  6. svetlana scrive:

    buona angura me piacere tanto mia Signora dire mangia anguria compriare poco priezo mangiare tanto riempe pancia

    ciao svetlana

  7. Piero P. scrive:

    Sei davvero troppo forte, Giano! E, sì, speriamo almeno che i palestinesi ora passino il tempo a gustrasi i cocomeri (che sono anche molto buoni) e la smettano con missili e mortai. O non sarà che non sono citrulli? Vedremo…

    Buona serata.

Lascia un commento

Codice di sicurezza:

Panorama Theme by Themocracy