Cos’è l’intelligenza?

di , 13 Ottobre 2006 18:57

C’è un programma, credo che vada in onda, se non sbaglio, su Rete4, condotto da Mike Bongiorno, che si chiama "Il migliore: prova di intelligenza". In che consiste? Niente di speciale, è il solito quiz a base di domande di cultura generale. La particolarità di questo "quiz" è che di volta in volta si confrontano personaggi appartenenti a particolari categorie. Per il resto è un normalissimo programma di quiz non diverso da altri simili, tipo Affari tuoi, Pacchi, Eredità. Lascia o raddoppia, Rischiatutto, Passaparola… Cambia il titolo e le regole, ma il succo è sempre quello.

E’ ovvio che, per gli autori del programma, intelligenza e nozionismo siano sinonimi. Forse per questo motivo chiamano "prova di intelligenza" quella che è una normale prova di cultura generale. Un programma di poco tempo fa, sempre condotto da Mike Bongiorno, si intitolava "Genius". E cos’era? Niente di speciale: il solito programma, riservato a bambini, nel quale si rispondeva, ancora una volta, a domande di cultura generale. Ed il vincitore era, ovviamente, un genio!

Un altro programma di qualche anno fa, sempre condotto dal buon Mike, aveva come concorrenti ancora dei bambini che si esibivano in diverse specialità. Si mettevano sullo stesso piano il bambino che raccontava barzellette con quello che suonava Mozart. E ancora una volta li si presentava come dei piccoli geni. Senza tener conto, ovviamente, che un conto è raccontare una barzelletta, altro è eseguire una sonata di Mozart!

L’impressione è che si faccia un po’ di confusione fra intelligenza, genio, cultura, o semplice bravura in un campo specifico. Ora, non stiamo parlando del medioevo, né del secolo scorso. Stiamo parlando di programmi che vanno in onda attualmente. Allora cominciamo col chiarire che rispondere a domande di cultura generale non ha niente a che fare con l’intelligenza. Si tratta di puro e semplice "nozionismo". Normalmente il termine nozionismo viene citato con una accezione negativa. Questa è un’altra cazzata della cultura dominante. Il nozionismo è legato a due fattori: la conoscenza delle nozioni e la memoria che consente di ricordarle. E questo non è un aspetto negativo, ma è del tutto positivo perché presuppone sia la preventiva conoscenza delle nozioni, sia la capacità di memorizzarle. E come tale costituisce la base ed il mezzo per procedere nell’approfondimento della conoscenza. Diventa negativo quando, invece, diventa il fine. Ma questo è un altro discorso.

Esiste, quindi, una differenza sostanziale fra il nozionismo, ovvero la conoscenza di nozioni generali o specifiche, e l’intelligenza. L’intelligenza non ha niente a che fare col nozionismo. Tempo fa definivo l’intelligenza come la capacità raziocinante. Diciamo che è la capacità di trovare la migliore soluzione ad un problema. Senza approfondire troppo, possiamo dire che l’intelligenza è quella qualità della mente che, di fronte ad un qualunque problema, vi consente, attraverso il ragionamento, di trovare la soluzione. E’ ovvio che tutte le nozioni precedentemente assimilate possono tornare utili ed agevolare la soluzione, ma non vi forniscono la soluzione del problema. La soluzione arriva solo e se l’intelligenza, facendo anche uso di nozioni precedentemente acquisite, trova la soluzione. Sono cose del tutto diverse.

L’intelligenza è una qualità specifica della mente, predeterminata geneticamente, che predispone al raziocinio, a prescindere dalle nozioni possedute. E’ del tutto normale, quindi, che si trovino delle persone ignoranti, ma intelligenti. Ed è ancora del tutto normale che si trovino delle persone istruite che sono…idioti (o quasi). Come è possibile che si continui a non capire questa differenza? E’ possibile. E’ esattamente quello che intendo dire quando, ripetutamente, parlo di imbecilli e dei guai del mondo. Ed il guaio più grosso, l’errore madornale, è proprio quello di consentire che a governare il mondo, dalla politica alla cultura, dall’arte allo spettacolo, ci siano persone che non capiscono la differenza fra intelligenza e nozionismo.

Anzi, si privilegia il nozionismo a scapito dell’intelligenza. Eppure (strano, ma vero) il progresso umano non è dovuto al nozionismo, ma all’intelligenza. Così pure i guai e le miserie del mondo non sono causate da mancanza di nozionismo, ma da carenza di intelligenza. E se ci fate caso, quello che chiamiamo "nozionismo" non è altro che un lungo elenco di invenzioni, scoperte e creazioni dell’intelligenza. Non il contrario. Chiaro? Che devo dirvi? Prima o poi la capiranno.
Riferimenti: ( Torre di Babele)

7 commenti a “Cos’è l’intelligenza?”

  1. lore scrive:

    Ero in crisi d’astinenza da Giano :) . Ora che ho sistemato (sembra) i problemi tecnici, tornerò pure io “alla carica”…

    Interessante questo post. Proprio in questo periodo sto discutendo in un forum con un “cattolico” a favore delle unioni gay. Il buffo è che mi ha citato Dante, il vecchio codice di diritto canonico ecc… con delle acrobazie linguistiche da capogiro. Poi vai a vedere la logica con cui sono costruiti certi “sublimi” ragionamenti e… puff, tanto fumo e NIENTE arrosto. E’ triste il fatto che la gente consideri dei geni persone che mascherano con il nozionismo l’incosistenza delle loro tesi… e ancora peggio che questa fama li faccia salire a incarichi di prestigio, lasciando a piedi magari i più meritevoli… vabbè, ci aiuti il buon Dio.

    buona serata

    Lorenzo

  2. falivenes scrive:

    …Ma come io sono a lutto stretto e tu non mi fai le condoglianze???
    Che razza di amici, tsee tutti io meli vado a cercare!Bacio che devo fare una scappata a Napoli:-)Nenè

  3. laracchia scrive:

    Lo stupido si vanta delle invenzioni altrui, l?intelligente le inventa e spesso passa per stupido!
    È vero, oggi si considera intelligente una persona che conosce molti argomenti, imparati a memoria per stupire il prossimo, ma se vai affondo con l?argomento non sanno dare spiegazioni di quello che hanno appena detto, spesso ignorano il funzionamento delle cose, forse perché mai nessuno fa domande del genere durante i quiz, allora perché saperle?
    Per quanto riguarda i vari virus circolanti, ne arrivano una marea anche dalle mie parti!
    Da qualche giorno sta capitando anche un? altro fatto strano, come apro alcune pagine dei blog, sparisce tutto, si chiude la pagina automaticamente e devo riaprire evitando di ricascare in quel blog. Capita anche a voi?
    Un altro consiglio per chi pensa di abbellire i propri blog con sfondi assurdi dai colori sgargianti, dove spesso non si riesce a leggere nemmeno il post, sono fastidiosissimi per chi ha problemi con la vista, io stessa li evito come la peste.
    Buona domenica Giano

  4. Nenè scrive:

    Giano io ho il firefox che è abbastanza panoramico coi virus, ho levato il Norton xkè mi rallentava alcune funzioni.
    Il problema con questi nuovi virus è che attaccano il linguaggio html inibendo immagini e codici, attaccandosi agli scritti e via dicendo…
    Leggendoti:
    mi fai venire in mente la definizione che il Wechsler ne da nel lontano 1939 durante una lezione di Psicologia e neurologia
    “la capacità generale dell’individuo di mettersi in contatto con l’ambiente e di affrontare in modo risolutivo le differenti esigenze che da esso provengono”
    Intelligenza è la capacità di padroneggiare situazioni nuove comprendendo senza apprendimento il senso delle cose.
    Caro Giano i cognitivisti dicono:
    il pensiero opera attraverso una elaborazione logica dell’informazione.
    I connessionisti o nozionisti dicono: il pensiero è il risultato di una rete di componenti semplici in interazione.
    Per i neurobiologi il cervello è il substrato del pensiero i fattori ambientali hanno influenza
    sulle connessioni neurali.
    Arrivando a te, vero la nozione è la risultante del lungo elenco di invenzioni, allora il punto per gli imbecilli non esiste, in quanto loro non hanno bisogno di inventare(!)loro caro Giano, loro DIRIGONO!!!
    Esattamente il contrario sìssì e credimi a molti di loro ignoranti per scelta e DIRIGENTI per elezione(!)in molti casi, non serve neppure la NOZIONE(!)
    E questo per quanto riguarda i nostri Deputati è stato ampiamente dimostrato dalle “Iene”, quella gente non sa un ‘zzo eppure ci GOVERNAAAA(non ce la faccio più)
    E no, NON LA CAPIRANNO MAI, ma che gliene frega a loro di capire???Sà

  5. Amfortas scrive:

    Ultimamente c’è un gran proliferare di virus, su siti e forum.
    Il tuo post è ineccepibile.
    Ciao, Giano.

  6. Giano scrive:

    Ciao Nenè, ti rispondo al volo.
    Ultimamente mi capita sempre più spesso di entrare in siti o blog e di mettere in allarme il mio Norton.
    Mi si aprono varie finestre per avvertirmi di strani programmi da scaricare o di minacce varie.
    Per fortuna, evidentemente, il Norton li segnala.
    In alcuni casi li elimina, ma mi crea comunque problemi, perché mi obbliga a chiudere tutto, riavviare e spesso mi cambia la Home page predefinita.

    Credo che in alcuni casi dipenda da varie funzioni che alcuni inseriscono nei propri blog e che contengono varie insidie, non sempre sono virus, ma creano comunque dei problemi.
    Il minimo che succeda è che siano dei programmi che spiano tutti i movimenti in rete e che rallentano la connessione.
    Un ultimo avvertimento:
    “Evitate di inviare mail ad indirizzi plurimi o di “reinviare” le solite mail che circolano come catene di S.Antonio”. Il più delle volte sono create ad hoc per recuperare indirizzi mail.
    Ed è il sistema pi facile e più usato per inviare virus.
    Attenti…

    P.S.
    Se capiti qui, caro Stefen/Cardolino…è da almeno una decina di giorni che sul tuo blog c’è qualcosa del genere.
    Ecco perché non entro e non lascio commenti.
    Deve essere qualche funzione che hai inserito di recente. Vedi di scoprire cos’è.
    Ciao…:)

  7. falivenes scrive:

    …Tanto per cambiare ti informo che ho dichiarato una serie di guerre alla Tiscali, alla telecom, alla tele2, e infine a me stessa per via del fatto che quando faccio così non mi sopporto e però tanto lo faccio lo stesso! Daniele(un mio amico) mi avvisa che ci sono in giro degli MP mandati da str****(!)con all’interno codici maligni, tendenti a rovinare i Pc(evidentemente sono pagati dalla Microsoft!?)
    Attenti al PC non è uno scherzo(Daniele è serio!)

    Attenti pure ai dialer che incontrate, non cliccateci sopra e neppure agli active x!!!Nenè

    Giano tornerò a leggere bene ‘sta cosa e pure quella sotto ehi ma mi stai rubando il titolo di romanticona?-)Bacio a presto

Lascia un commento

Codice di sicurezza:

Panorama Theme by Themocracy